VII di campionato PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesco Lorenzini   
Mercoledì 16 Gennaio 2013 13:22

SPLENDIDE VITTORIE IN CAMPIONATO PER LA LIBERTAS TENNIS TAVOLO CONSUM.IT SIENA

Lo scorso fine settimana ha visto protagonisti gli atleti della società ASD Libertas Tennis Tavvolo Consum.it Siena impegnati nei numerosi campionati a squadre, giunti ormai all’ultima giornata del girone di andata.

La serie A2 maschile, che schierava Nikolay Boyadzhiev, Alessandro Cerretti e Simone Nati, ha ospitato la forte compagine laziale del Tennistavolo Pontinia: sebbene l’incontro sia sempre rimasto in equilibrio fin dall’inizio, come testimonia il risultato parziale di 1-1 dopo i primi due incontri, gli atleti di casa non sono poi riusciti a ripetersi nelle partite seguenti, rimediando tre sconfitte consecutive che hanno fissato il punteggio sul 4-1 finale.

Tutt’altra storia ha invece avuto la trasferta della C1 maschile sull’ostico campo dei Pulcini Cascina, la quale, alla vigilia dell’incontro, contendeva alla squadra senese i posti centrali della classifica. L’avvio bruciante della squadra senese, sotto l’impulso delle belle e convincenti vittorie di Massimo Ferri e Mattia Romano, ha da subito spianato la strada ad una netta vittoria per 5-0 che li ha così catapultati al terzo posto, lasciandosi alle spalle numerose squadre di livello.

Un altro tassello che ha reso questo fine settimana davvero positivo per i colori Libertas è stato apportato dalla squadra di C2 maschile, chiamati ad una prestazione positiva nella trasferta contro il Cus Firenze.

Le due splendide vittorie del capitano Claudio Doldo e di Francesco Lorenzini, unite all’acuto di Joost Van Deutekom, hanno permesso di conquistare un importantissimo successo per 5-4, che permette loro di abbondare i posti più pericolosi della classifica, in vista di un infuocato girone di ritorno.

Per la D2 maschile, invece, la trasferta ad Orbetello si è rivelata piuttosto amara: le vittorie di Luciano Lamioni e Marco Mazzei, infatti, non sono risultate sufficienti ad evitare la sconfitta per 5-2, che però non  compromette assolutamente i sogni di play-off.

Le ottime prestazioni sfoderate sottolineano quindi la grande capacità di questi pongisti di riuscire sempre a reagire alle difficoltà per riprendere il cammino verso gli obiettivi prefissati ad inizio stagione.