FINE ANNO DA INCORNICIARE PER LA LIBERTAS TENNIS TAVOLO CONSUM.IT PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesco Lorenzini   
Mercoledì 09 Gennaio 2013 07:31
Risultati sportivi notevoli per la squadra senese nell’ultimo mese dell’anno
FINE ANNO DA INCORNICIARE PER LA LIBERTAS TENNIS TAVOLO CONSUM.IT

L’ultimo mese dell’anno ha visto i pongisti della ASD Libertas Tennis Tavolo Consum.it Siena disputare numerosi incontri, sia a livello individuale sia di squadra, con risultati talvolta sorprendenti ed assai positivi.
Anche in quest’ultimo scorcio del 2012, grazie ad allenamenti costanti e proficui, essi non hanno mai fatto mancare la propria grinta e determinazione, caratteristiche indispensabili per la conquista del risultato.
La serie A2 maschile è stata ad un passo dal l’ottenere un impensato pareggio contro la squadra sarda del Norbello; Nikolay Boyadzhiev, Alessandro Cerretti e Francesco Lorenzini hanno sfoderato una grande prestazione che purtroppo non è stata sufficiente ad evitare la sconfitta. Il risultato finale di 4-1 non rende merito ai grandi match disputati dagli atleti senesi che, in diverse occasioni, hanno messo in grande difficoltà gli esperti avversari.
La C1 maschile, dopo oltre quattro ore di incontro, ha ottenuto una vittoria da cardiopalma per 5-4 contro la squadra di Chiavari diretta concorrente per la salvezza; Massimo Ferri e Mattia Romano hanno contribuito in modo determinante ad una vittoria che li proietta in una posizione di classifica certamente più tranquilla.
In C2 Claudio Doldo, Joost Van Deutekom, Simone Nati e Giada Ferri non sono riusciti a ribaltare un pronostico che li vedeva nettamente sfavoriti ed hanno subito una sconfitta per 5-0 contro il San Giovanni Valdarno; anche la D2 maschile, che schierava Marco Mazzei, Luciano Lamioni e Giuseppe Stasi, ha rimediato una netta sconfitta per 5-0 contro la capolista Ciatt Firenze.
Nel fine settimana prima della sosta natalizia i giocatori della Libertas Consum.it sono stati impegnati nei tornei nazionali delle rispettive categorie.
Nel seconda categoria disputatosi a Cortemaggiore Laura Galiano è sconfitta ai sedicesimi di finale, mentre Giada Ferri ha perso nel girone di qualificazione da avversarie molto quotate; tali incontri, al cospetto di giocatrici molto più esperte, sono uno stimolo in più per migliorare giorno dopo giorno.
A Novara si è disputato il terza categoria nel quale si è contraddistinto Alessandro Cerretti, che è stato sconfitto in finale soltanto per 3-2 dall’emergente riminese Celli; Massimo Ferri e Mattia Romano sono stati invece estromessi per un soffio dal tabellone ad eliminazione diretta.
Il torneo paralimpico di Torino, ha invece messo in luce l’ottimo stato di forma di Francesco Lorenzini, che si è classificato al terzo posto nella gara open, dopo essere stato sconfitto in semifinale dal vincitore altoatesino Santifaller.
Queste splendide prestazioni, ottenute al cospetto dei migliori giocatori provenienti da ogni regione italiana, confermano ancora una volta che gli atleti di questa società sono competitivi anche su scala nazionale. Nel nuovo anno gli obiettivi primari sono quelli di ottenere la salvezza nei vari campionati a squadre e di incrementare a livello individuale il già cospicuo bottino di podi ottenuti in questo inizio di stagione, oltre a quello, non meno importante, di far crescere ulteriormente i giovani della rosa.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Gennaio 2013 09:01